L’ Academy Torres Femminile vince al debutto nel torneo Under 17 FIGC Femminile

 L’Under 17 femminile vince la prima partita 3 a 1 contro il settore giovanile dell’Atletico Oristano. Tanti spettatori e una grande prestazione per le ragazze di mister Pierpaolo Casu che conquistano i 3 punti grazie alle reti di Chiara Russu, Carla Sechi e Flavia Fancellu.

Il resoconto della gara:

È un pomeriggio caldo, al Pintore Caddeo di Olmedo, ad accogliere la gara del torneo Under 17 FIGC femminile. La prima giornata in calendario vede di fronte l’Academy Sassari Torres Femminile e l’Atletico Oristano.

Le ragazze di mister Casu annoverano tra le proprie fila alcuni innesti della Prima Squadra come Gloria Sotgia,i portieri Aurora Rizzon e Alessia Sanna, Flavia Fancellu e Antonia Peddio

In campo anche Chiara Russu convocata di recente allo Stage FIGC Under 15 Nazionale.

Il Campionato FIGC Under 17 Femminile è composto da Sassari Torres Femminile, Atletico Oristano,Aiace Talamonio e Cagliari Calcio


Parte in salita la sfida delle sassaresi, al minuto 7 il vantaggio dell’Atletico Oristano con il goal di Quidacciolu.
Per una buona mezz’ora la Academy Torres Femminile ha il pallino del gioco ma non riescono a sfondare la difesa avversaria ben organizzata.
Al 32’ arriva il pareggio della Academy Torres Femminile con Chiara Russu che sfrutta l’indecisione della difesa e si infila con un colpo di testa tra portiere e difensore, la palla rotola in fondo alla rete. 1-1!
Nel secondo tempo il goal del 2 a 1 arriva al 10° dai piedi di Marta Filippo, trova in area Carla Sechi che fa partire un fendente imparabile per il portiere.
Al 17° minuto il goal che chiude la partita, Chiara Russu smarca con un bell’assist Fancellu che a tu per tu con il portiere non sbaglia il goal del 3 a 1.

Academy Sassari Torres: Sanna, Congia, Scottoni, Arca, Russu, Sotgia, Fancellu, Peddio, Prato, Pala, Sechi
A disposizione: Colombo, Pinna, Garau, Cossu, Sanna, Testoni, Filippo

Atletico Oristano: Marica, Cadoni, Carta, Catte, Dessì, Meloni, Quidacciolu, Scalas, Simula, Belloi, Catta.

Intervista a Mister Pierpaolo Casu:

“E’ stata una partita tosta, come ci aspettavamo, contro una squadra ben organizzata. Sono molto contento perché è la prima volta che vedo le mie ragazze confrontarsi contro altre ragazze e questo banco di prova, lo posso dire, lo hanno superato a pieni voti.
Dopo un primo tempo con un po’ di sofferenza soprattutto nei primi venti minuti, tant’è vero che abbiamo preso un goal per degli errori banali, responsabilità anche mia perché inizialmente l’attesa di questa gara mi ha portato a trasmettere un po’ di energia negativa alle ragazze, ma sono state molto brave loro a rendere tutto molto più semplice di quello che sembrava.
Il secondo tempo infatti è stato all’altezza delle loro possibilità e delle mie personali aspettative. Si è giocato al calcio e sono venuti fuori tre goal uno più bello dell’altro. Sono davvero felice per le ragazze, perché se lo meritano facendo sacrifici enormi dal 2 Settembre. Mi dispiace invece per quelle che hanno avuto poco spazio, ma sappiamo che fa parte di questo sport, la cosa che posso dire loro è quella di non mollare mai, perché arriverà anche il loro momento.”

Condividi

Related Post