Prima sconfitta stagionale per la F.C. Sassari Torres Femminile a Roma. Finisce l’avventura delle sassaresi in Coppa Italia

Eliminazione amara per la F.C. Sassari Torres Femminile a Roma. Per le ragazze di mister Desole arriva la prima sconfitta stagionale negli ottavi di Coppa Italia contro la Res Women Totti Soccer School. Un 3-0 secco complice le tante assenze e una giornata sfortunata da dimenticare.


La cronaca della partita.
Nei primi minuti di gioco si rende subito pericolosa la 
Res Women, dopo uno svarione difensivo della Torres l’attaccante romana supera il portiere ma sbaglia clamorosamente il goal del vantaggio. Sul ribaltamento di fronte occasionissima per la Torres: azione in rapidità e tiro di Ferrer che sfiora il goal. Sono passati solo 3 minuti di gioco e già due occasioni su entrambi i fronti.
Al settimo minuto l’arbitro concede un rigore molto dubbio per la Res Women: Ilenia Rossi sembra inciampare sul pallone ma arriva comunque il fischio dell’arbitro. Dal dischetto la stessa Rossi segna l’1-0 per la Res Women.
Al 26’ minuti di gioco, calcio d’angolo per le rossoblù, colpo di testa di Congia che si insacca all’incrocio dei pali. Tutto fermo però, l’arbitro annulla il goal per un presunto fallo in area. Altra occasione per la Res Women, Campesi non aggancia una palla alta e la numero 10 delle romane spara alto da ottima posizione. Negli ultimi minuti del primo tempo la Res Women si vede annullare il goal del 2-0 su segnalazione del guardalinee: fuorigioco.
Finisce il primo tempo dopo due minuti di recupero sul 1-0 per le padrone di casa.
Secondo tempo. Punizione dal limite per la Res Women. Calcia a giro Nagni e insacca il goal del 2-0 alle spalle di Savickaite. Sono passati solo 3 minuti dall’inizio del secondo tempo e le torresine sono già sotto di 2 goal.
Dopo venti minuti di gioco poche azioni importanti e tanta confusione in campo. Due sostituzioni per la Sassari Torres Femminile: fuori una buona Sotgia e dentro Peddio, fuori Iannetti dentro Shaheen.
Si fa vedere la Torres in avanti con una punizione dalla trequarti: cross di Ferrer in mezzo all’area ma palla nelle braccia di Sydney.
Al 30’ minuto di nuovo pericolosa la Res con un tiro di Vanessa Nagni di poco a lato del palo.
Fa fatica la Sassari Torres Femminile ad imporre il proprio gioco visto durante le ultime giornate di campionato. La reazione arriva al 40’ con una punizione da limite per un fallo di mano nettamente dentro l’area. Batte il capitano Valentina Congia e palla che si sbatte violentemente all’incrocio dei pali. La porta sembra stregata.
Si rifà vedere la Res Women davanti e con un tiro dal limite di Veronica Spagnoli chiudono la partita al 42’ del secondo tempo. Si spengono le speranze di rimonta della squadra rossoblù.
Dopo 5 vittorie e un pareggio in campionato arriva la prima sconfitta stagionale. Finisce agli ottavi di finale l’avventura in Coppa Italia della squadra sassarese.

Res Women Totti Soccer School: Sydnee K., Romanzi, Liberati, Mosca, Nagni, Fracassi, Simeone, Teci, Rossi, Percuoco, Cosentino

A disposizione: Camilli, Nicosia, Valentini, Di Guglielmo, Checchi, Proietti, Lanna, Spagnoli, Lifschitz

F.C. Sassari Torres Femminile: Savickaitė; Sotgia (Peddio 67’), Sondore, Congia, Campesi; Sotgiu, Iannetti (65’ Shaheen), Borg, Ferrer; Dasara, Ladu

A disposizione: Peddio, Shaheen

Marcatori: 7′ Rossi, 48′ Nagni, 85’ Spagnoli

Condividi

Related Post