Serie C, 10a giornata: Jesina-FC Sassari Torres Femminile 0-2, colpaccio esterno per le rossoblù

SASSARI – Blitz rossoblù in quel di Jesi dove l’FC Sassari Torres Femminile ha avuto la meglio sulla Jesina per 2-0. Un vero colpaccio per la squadra sassarese che ha battuto con pieno merito la terza forza del campionato rischiando davvero poco, dato che la dice lunga sulla prestazione dell’intero collettivo contro il miglior attacco del campionato.

Dopo un’iniziale fase di studio, la svolta arriva al 9′ sugli sviluppi di un calcio di punizione: la battuta a rete di capitan Congia mette in serie difficoltà Ciccioli che smanaccia sul palo, il rimpallo dentro l’area di rigore viene raccolto da Campesi che è lesta a buttarla dentro con un preciso diagonale destro. Il gol galvanizza la Torres femminile che prova subito a ipotecare la vittoria con Sotgiu (tap-in sotto porta, miracolo di Ciccioli) e Marenic (rasoiata mancina che sfiora il palo), entrambe molto vicine al gol. Allo scadere della prima frazione di gioco è Ladu a siglare la rete del definitivo 2-0: assolo di Maria Grazia che spalle alle porta si libera di due avversarie e con un preciso e potente mancino batte Ciccioli sotto la traversa.

Nella ripresa la Jesina prova a metterci più cattiveria per cercare di riaprire la partita e l’occasione migliore capita sui piedi di Tamburini al 58′: sola davanti a Griffiths, la numero 9 prova il diagonale destro che viene salvato sulla linea da Ledda. La Torres Femminile, che ha concesso solo questa ghiotta occasione, non si fa sorprendere e gestisce al meglio la partita tentando di pungere al momento giusto: è ancora Ladu a provare la conclusione a rete di prima intenzione che si infrange tra i guantoni della subentrata Cantori. Le padrone di casa si fanno rivedere solo nel finale con un paio di tentativi fuori misura, troppo poco per riaccendere le speranze di un pareggio che svanisce definitivamente al triplice fischio del direttore di gara.

La Torres femminile espugna il “Cardinaletti” di Jesi al termine di una gara spigolosa e molto combattuta sul fronte agonistico. La Jesina, formazione ben organizzata e dai valori tecnici importanti, ha trovato di fronte una squadra che ha messo tanto cuore e tanta voglia di vincere nell’arco di tutti i 90′ disputati. Protagoniste di una prestazione di spessore, le nostre ragazze hanno gestito al meglio la gara è sono riuscite a colpire nei momenti giusti per portare a casa una meritata vittoria.

JESINA-FC SASSARI TORRES FEMMINILE 0-2
9′ Campesi, 45′ Ladu
JESINA
: Ciccioli (46′ Cantori), Gallina, Picchiò, Battistoni, Zambonelli, Gambini, Fontana, Scarponi (C), Tamburini, Laface, De Sanctis.
A disposizione: Boccanera, Crocioni, Modesti, Becci, Verdini, Fiorella, Oleucci, Paolini. All: Iencinella
FC SASSARI TORRES FEMMINILE
: Griffiths; Ledda, Tola, Congia (C), Sanna; Campesi (74′ Lombardo), Iannetti (55′ Dasara), Cocco (85′ Resta); Sotgiu; Ladu (85′ Farris), Marenic.
A disposizione: Fancellu. All: Desole
ARBITRORomanelli della sezione di Lanciano, assistenti Cercaci della sezione di Macerata e Eleuteri della sezione di Fermo
ESPULSA Battistoni al 73′ per doppio giallo.

Stefano Migheli – www.sassaritorresfemminile.it

Condividi

Related Post