Serie C, 9a giornata, FC Sassari Torres Femminile-Pontedera 2-2: Ladu e Congia firmano la rimonta

SASSARI – Da 0-2 a 2-2, l’FC Sassari Torres Femminile non muore mai. Rimonta con il cuore, con la grinta e con l’orgoglio di chi non si vuole arrendere di fronte alle difficoltà, una prestazione di spessore e di qualità impreziosita da un punto che sembrava perso dopo i primi 15′ di gioco.

Pronti via e la Torres femminile si fa vedere dopo appena 30” con un’azione ben congeniata sul binario di destra: Ladu fa le prove generali delle proprie ‘conclusioni impossibili’ con il primo tentativo che finisce fuori. Al 4′ arriva subito il vantaggio del Pontedera: verticalizzazione fulminea di Maffei che coglie Fenili in campo aperto e la butta dentro dopo aver saltato anche Griffiths. La risposta della Torres femminile è affidata ad un’azione ben manovrata dalle retrovie che porta alla conclusione il centrocampista Iannetti, palla a lato di poco. La reazione delle rossoblù è veemente e la squadra allenata da mister Desole costruisce delle buonissime trame di gioco senza però trovare il gol del pareggio. Clamorosa occasione al 13′: azione di forza sulla sinistra di Ladu, sassata violenta da posizione impossibile e palo interno che fa sussultare il pubblico sugli spalti. Nel momento di maggior pressione delle padroni di casa, il Pontedera trova il guizzo vincente per portarsi sullo 0-2: al 15′ Maffei insacca tutta sola sul secondo palo sugli sviluppi di un calcio di punizione. Ora per le torresine si fa ancora più dura e scende in campo anche tanto agonismo, rendendo la partita piuttosto spigolosa e poco avvincente sotto il profilo delle azioni da gol, certificate solo da sporadici e vani tentativi di lieve entità che portano alla chiusura del primo tempo col doppio vantaggio a favore del Pontedera.

Nella ripresa la Torres Femminile spinge subito sull’acceleratore nel tentativo di trovare la rete che possa riaprire la gara. La svolta arriva al 55′: è ancora Ladu a ravvivare le speranze rossoblù con una splendida volée di destro: cross di Ledda, sponda di Dasara e destro chirurgico al volo della nostra bomber che riapre la partita al terzo tentativo delle ‘conclusioni impossibili’. Ora la Torres ci crede e prova a pareggiarla: in rapida successione arriva un altro tiro da fuori di Ladu e un’azione ben manovrata dall’intero collettivo e rifinita da Sotgiu per Dasara, fermata all’ultimo dall’ottimo intervento del portiere Sacchi. 75′: altro filtrante con i giri giusti di Sotgiu per Dasara, stop e diagonale destro che sfiora il palo alla destra di Sacchi. Passano i minuti, passano le occasioni e quando tutto sembrava presagire un’immeritata sconfitta arriva il meritatissimo pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Cocco la butta dentro sul primo palo per lo stacco imperioso e prepotente di Congia che pone fine alle ostilità di una gara tosta, combattuta e ottimamente giocata a calcio dalla Torres Femminile.

Pareggio arrivato al fotofinish e meritato a pieni voti: il giudizio finale sulla prestazione della squadra non può che essere positivo e certifica la costante crescita di un collettivo che sta giocando un ottimo calcio. C’è ancora tanto da lavorare ma la strada è quella giusta e continuando così l’FC Sassari Torres Femminile può dire la sua in questo campionato. Mister Desole può ritenersi soddisfatto della prestazione della sua squadra come confermato dalla sue parole rilasciate ai microfoni di Directa Sport Live Tv: “Questa squadra ha un cuore davvero molto grande, oggi si è visto chiaramente anche se nei primi 15′ abbiamo concesso due gol evitabili. C’è stata una reazione immediata e un’occasione molto importante con il palo di Ladu, le nostre ragazze non hanno mollato di un centimetro e hanno giocato molto bene nell’arco dell’intera gara. Devo fare i miei complimenti a tutte perché oggi abbiamo cercato di giocare a calcio e a lunghi tratti ci siamo riusciti. Noi dobbiamo continuare a fare ciò che stiamo facendo: provare a giocare a calcio il più possibile ed ottenere i tre punti, oggi non ci siamo riusciti anche perché davanti avevamo una squadra molto forte allenata da un allenatore di tutto rispetto come Renzo Ulivieri. Ci godiamo questo punto e ci riproveremo a partire dalla prossima partita.

FC SASSARI TORRES-PONTEDERA 2-2
4′ Fenili (P), 15′ Maffei (P), 55′ Ladu (T), 90′ Congia (T)
FC SASSARI TORRES FEMMINILE: Griffiths; Ledda, Tola, Congia, Sanna; Campesi, Iannetti (65′ Lombardo), Cocco; Sotgiu; Ladu, Dasara.
A disposizione: Chessa, Orsini, Fancellu, Peddio, Farris, Podda. All: Desole
PONTEDERA: Sacchi F.; Catastini, Sacchi A., Rizzato, Pantani; Gavagni (85′ Terreni), D’Antoni, Del Prete; Fenili, Carrozzo, Maffei.
A disposizione: Bulleri, Lanzotti. All: Ulivieri
ARBITRO: Di Mario della sezione di Ciampino, assistenti Faggiani e Doro della sezione di Sassari
AMMONITE: Campesi, Tola (T), Maffei (P)

Stefano Migheli – www.sassaritorresfemminile.it

Condividi

Related Post